Foto Laigueglia

Laigueglia. Per chi desidera conoscere meglio Laigueglia ed i suoi tesori, per tutto il periodo delle feste, dal 28 dicembre al 6 gennaio sarà visitabile presso l’Oratorio di santa Maria Maddalena una esposizione di quadri intitolata “Laigueglia e Boccadasse: Giorgio e Bruno Springhetti, la magia di un reincontro”. Sono previste anche due visite guidate al Santuario della Madonna delle Penne e al Campanile di Levante della Parrocchiale, rispettivamente il 30 dicembre e il 4 gennaio.

“Laigueglia in famiglia” sarà soprattutto la festa dei bambini, i quali avranno la possibilità di divertirsi fino al 6 gennaio sulla ruota panoramica e sulle attrazioni del piccolo parco
dei divertimenti nel centro storico. Non mancherà l’appuntamento fisso per festeggiare l’arrivo del nuovo anno con il Veglionissimo di Capodanno in Piazza Marconi, animato da un dj, a partire dalle ore 23,00. Il 1 gennaio, per iniziare al meglio il nuovo anno, sono previste una marcia acquatica lungocosta “Wave Water Walking” per i grandi ed una simpatica camminata per i più piccoli “A spasso con gli Elfi”. I temerari del Cimento potranno invece sfidare le temperature invernali il 5 gennaio presso la spiaggia della Scuola Vela.

Per gli appassionati della musica tradizionale e classica da non perdere: il Coro Capo Mele Corale Alassina il 29 dicembre e il 5 gennaio il Coro Deo Gloria, rispettivamente nell’Oratorio di santa Maria Maddalena e nella Chiesa Parrocchiale. Nelle festività sarà visitabile anche il Presepe artistico allestito al Santuario della Madonna delle
Penne. L’Amministrazione comunale e le associazioni di Laigueglia si augurano una partecipazione numerosa, ricordando che tutti gli appuntamenti sono gratuiti.
Per maggiori dettagli è possibile consultare il programma sul sito www.comunelaigueglia.net