Campionati nazionali Uisp, riscontri positivi per gli atleti del Run Finale

Finale Ligure. Lo scorso weekend si sono svolti a Celle Ligure i 64esimi campionati nazionali Uisp di atletica leggera in pista.

L’Atletica Run Finale Ligure ha partecipato con un folto gruppo di atleti, accompagnati dagli allenatori Martina Giordano e Federico Giotti, ma gareggiando per i colori della GSD Valtanaro, grazie alla collaborazione stretta dai dirigenti delle due società.

Ottimi sono stati i risultati ottenuti, sia nel giovanile sia nell’assoluto: la squadra delle ragazze ha vinto il campionato nazionale di categoria, mentre nella classifica assoluta le atlete si sono classificate al secondo posto con 57 punti, dietro alla squadra di casa del Centro Atletica Celle Ligure, che ha chiuso con 64 punti.

Tanti i podi e le prestazioni atletiche ottenute in questo campionato: partendo dalle categorie più giovani, Sara Meloni conquista il titolo italiano nella categoria Primi Passi, vincendo il biathlon 300 metri e vortex, mentre Leonardo Bonechi sale sul gradino più alto del podio nella categoria Esordienti, biathlon 600 metri e vortex.

Nella categoria Ragazze due sono stati i secondi posti conquistati da Margherita Accame e Iris Kazazi, rispettivamente triathlon 50, 600 e salto in alto e triathlon 50, 600 e getto del peso. Nella categoria Ragazzi il giovane Matteo De Andreis sale sul terzo gradino del podio, nella gara di triathlon 50, 600 e vortex.

Nella categoria Cadette, ancora due podi con Sofia Antonuccio, terza negli 80 metri e Laura Pastorino, seconda nel getto del peso, mentre nella staffetta 4×100 la squadra composta da Achucarro, Antonuccio, Billeci e Pastorino la spunta sulle avversarie, conquistando il primo posto ed il meritato titolo italiano. Nella categoria Cadetti Andrea Dal Molin, nella gara di getto del peso, conquista il terzo posto, così come il compagno di squadra Lorenzo Baglietto, terzo nel lancio del disco.

Infine, gli ultimi, ma non meno importanti podi, giungono dalle categorie assolute: Martina Giordano, nei 100 metri categoria Senior, conquista il secondo posto, mentre nei 200, gara a lei meno congeniale, giunge terza. Sara Baccino, nella categoria Junior, migliorando il suo personale, agguanta il terzo posto, mentre Federico Giotti, categoria Master 35, si aggiudica tre titoli nazionali, nei 400 metri, nel salto in lungo e nel getto del peso.

Il prossimo impegno tra due settimane a Tivoli, per i campionati italiani Libertas, in collaborazione con la squadra Libertas Atletica Valdelsa.

campionati italiani uisp atletica pista

Campionati nazionali Uisp, riscontri positivi per gli atleti del Run Finale

Finale Ligure. Lo scorso weekend si sono svolti a Celle Ligure i 64esimi campionati nazionali Uisp di atletica leggera in pista.

L’Atletica Run Finale Ligure ha partecipato con un folto gruppo di atleti, accompagnati dagli allenatori Martina Giordano e Federico Giotti, ma gareggiando per i colori della GSD Valtanaro, grazie alla collaborazione stretta dai dirigenti delle due società.

Ottimi sono stati i risultati ottenuti, sia nel giovanile sia nell’assoluto: la squadra delle ragazze ha vinto il campionato nazionale di categoria, mentre nella classifica assoluta le atlete si sono classificate al secondo posto con 57 punti, dietro alla squadra di casa del Centro Atletica Celle Ligure, che ha chiuso con 64 punti.

Tanti i podi e le prestazioni atletiche ottenute in questo campionato: partendo dalle categorie più giovani, Sara Meloni conquista il titolo italiano nella categoria Primi Passi, vincendo il biathlon 300 metri e vortex, mentre Leonardo Bonechi sale sul gradino più alto del podio nella categoria Esordienti, biathlon 600 metri e vortex.

Nella categoria Ragazze due sono stati i secondi posti conquistati da Margherita Accame e Iris Kazazi, rispettivamente triathlon 50, 600 e salto in alto e triathlon 50, 600 e getto del peso. Nella categoria Ragazzi il giovane Matteo De Andreis sale sul terzo gradino del podio, nella gara di triathlon 50, 600 e vortex.

Nella categoria Cadette, ancora due podi con Sofia Antonuccio, terza negli 80 metri e Laura Pastorino, seconda nel getto del peso, mentre nella staffetta 4×100 la squadra composta da Achucarro, Antonuccio, Billeci e Pastorino la spunta sulle avversarie, conquistando il primo posto ed il meritato titolo italiano. Nella categoria Cadetti Andrea Dal Molin, nella gara di getto del peso, conquista il terzo posto, così come il compagno di squadra Lorenzo Baglietto, terzo nel lancio del disco.

Infine, gli ultimi, ma non meno importanti podi, giungono dalle categorie assolute: Martina Giordano, nei 100 metri categoria Senior, conquista il secondo posto, mentre nei 200, gara a lei meno congeniale, giunge terza. Sara Baccino, nella categoria Junior, migliorando il suo personale, agguanta il terzo posto, mentre Federico Giotti, categoria Master 35, si aggiudica tre titoli nazionali, nei 400 metri, nel salto in lungo e nel getto del peso.

Il prossimo impegno tra due settimane a Tivoli, per i campionati italiani Libertas, in collaborazione con la squadra Libertas Atletica Valdelsa.

campionati italiani uisp atletica pista

Spotorno, successo per il cimento di primavera

cimento

Spotorno. Ieri si è svolta la 27° edizione del  Cimento primaverile, al molo S. Antonio, organizzato dalla sezione locale della Lega Navale Italiana. Si sono iscritti 65 partecipanti; sono stati premiati i due  nuotatori più giovani, Marco e Silvia Gaffi, 11 e 9 anni, la più anziana, Elena Gherhardt, nata nel 1928, il più anziano, Andrea Penna, classe 1943.

 

 

 

Sturla, tutto pronto per il Cimento dell’Epifania. Dopo il tuffo pasta e fagioli e la Befana

Genova. Sturla si veste a festa sabato prossimo. Grazie all’organizzazione della Sportiva Sturla in collaborazione con il Circolo Nautico Sturla, va in scena il 30° Cimento dell’Epifania, con opportunità per i più temerari di sfidare il freddo e vivere l’emozione del primo bagno in mare.

Appuntamento alle ore 11 sulla spiaggia antistante il Circolo Nautico Sturla (Via V Maggio 2a), presso la cui sede sarà possibile iscriversi all’evento, mentre alla Sportiva Sturla (Via V maggio 2d) sarà possibile riscaldarsi e rifocillarsi con pasta e fagioli. In spiaggia, subito dopo il tuffo collettivo, arriverà pure la Befana.

Il sodalizio biancoverde del presidente Giorgio Conte dedica, anche nel 2018, il ricavato del Cimento dell’Epifania alla Gigi Ghirotti onlus del professor Franco Henriquet e alla Croce Verde di Quarto. Nel 2017, nonostante la rigida temperatura di 4 gradi (13 in mare), i partecipanti furono 102: i più giovani, Giulio Piscioneri (2009) e Martina Gaione (2006), e i più anziani, Luisa Cattoni (1934) e Marcello Beneventi (1938), ricevettero un premio dalla Sportiva Sturla.

The post Sturla, tutto pronto per il Cimento dell’Epifania. Dopo il tuffo pasta e fagioli e la Befana appeared first on Genova24.it.

Cimento Invernale a Sanremo, tuffo in mare per un uomo nato nel 1923 e una bimba nata nel 2013

Stamani a Sanremo alle 11.30 nello spazio acqueo antistante i Bagni Tahiti si è svolto il 45° Cimento Invernale. Organizzatore: Canottieri Sanremo Con la collaborazione: Bagni Tahiti Con il patrocinio del: Comune di Sanremo Numero partecipanti iscritti: 128 Il più giovane: Borin Nicholas (2012) La più giovane: Cipolletta Amelia (2013) Il meno giovane: Attilio Chiodo […]

L'articolo Cimento Invernale a Sanremo, tuffo in mare per un uomo nato nel 1923 e una bimba nata nel 2013 sembra essere il primo su RIVIERA PRESS - Notizie, cronaca, sport dalla Riviera Ligure di Ponente.

Sanremo, lunedì 1 gennaio torna il tradizionale “Cimento Invernale”

Lunedì 1° gennaio 2018, alle ore 11.30, presso i “Bagni Tahiti” di Sanremo (Passeggiata Vittorio Emanuele II), avrà luogo il tradizionale “Cimento Invernale”. Il “Cimento Invernale”, giunto alla sua quarantacinquesima edizione, è organizzato dalla Canottieri Sanremo ASD con il Patrocinio del Comune di Sanremo. Tutta la cittadinanza ed i turisti sono invitati a partecipare a […]

L'articolo Sanremo, lunedì 1 gennaio torna il tradizionale “Cimento Invernale” sembra essere il primo su RIVIERA PRESS - Notizie, cronaca, sport dalla Riviera Ligure di Ponente.

Sanremo, lunedì 1 gennaio 2018 la Canottieri Sanremo organizza il tradizionale “Cimento Invernale”

Il “Cimento Invernale”, giunto alla sua quarantacinquesima edizione, avrà luogo domenica 1° gennaio 2018 alle ore 11.30 nello spazio acqueo antistante i “Bagni Tahiti” di Sanremo (Passeggiata Vittorio Emanuele II). Tutti i residenti ed i turisti sono invitati a partecipare, come protagonisti o come spettatori, a questo tradizionale ed immancabile appuntamento per iniziare il “Nuovo […]

L'articolo Sanremo, lunedì 1 gennaio 2018 la Canottieri Sanremo organizza il tradizionale “Cimento Invernale” sembra essere il primo su RIVIERA PRESS - Notizie, cronaca, sport dalla Riviera Ligure di Ponente.

Vento freddo e nevischio non fermano la WAS Xmas Race e il cimento invernale

Savona. Sabato 9 e domenica 10 dicembre presso l’Asd Wind and Sea Savona si sono svolte la settima edizione della WAS Xmas Race e la terza edizione del cimento invernale.

Il vento freddo e il nevischio non hanno bloccato i temerari atleti e cimentisti. Una sessantina di persone hanno fatto il bagno in mare, per poi bere un the caldo, vin brulé e rinfrancarsi con un panettone.

Gli sportivi in gara erano ben 53. Il sabato ha visto la partecipazione di dodici atleti in canoa e sei in sup; la domenica sono stati impegnati complessivamente cinquanta atleti. Tra i partecipanti, dieci tesserati della WAS Savona: Martinazzi, Isnardi, Oddera, Nardini, Falco, Rotti, Melis, Gemme, Pirogova, Aureli.

L’organizzazione della WAS è stata impeccabile, grazie alla collaborazione di soci e non soci appassionati di sport; è stata una grande festa come tutti gli anni. I supporter hanno offerto ricchi premi per le competizioni.

Il sabato si sono svolte le gare sprint sia in sup (stand up paddle) che in canoa polinesiana doppia (outrigger canoe a due posti). La domenica si sono tenuti il cimento invernale e la long distance.

Gli atleti provenienti da tutta Italia e dalla Francia si sono sfidati sportivamente e in piena sicurezza grazie all’appoggio della squadra nautica della Polizia di Stato (capitanata da Sandro Follesa) e dell’Assonautica provinciale savonese (capitanata da Carlo Musso) che hanno collaborato con la WAS via mare. Egregi i ragazzi della sicurezza dell’Assonautica del presidente Luciano Lacirignola, nelle persone di Mazzanti, Serravalle, Romano, Serafini, Gambella, Cavallaro.

Un ringraziamento da parte degli organizzatori va alla Capitaneria di Porto di Savona per aver costantemente monitorato le condizioni meteo marine e aver tempestivamente avvisato quando sono peggiorate. Tutte le gare sono state concluse in ottimi tempi e nella piena sicurezza. Un ringraziamento anche al presidente regionale Federcanoa Ruggero De Gregori per aver presenziato alla manifestazione.

Vediamo i primi classificati, sia delle gare del sabato che della domenica, divisi per categoria.

Sup Sprint a staffetta: Nardini (WAS Savona), D’Agostini (Lignano), Annigoni (Genova)
Corsa-canoa-corsa: Nardini (WAS Savona), Oddera (WAS Savona)

Long distance (14 km canoe, 10 km sup 12.6, 5 km sup all round)
OC1 (canoa polinesiana a un posto) maschile: Claudio Bazzini (Torino) 1h23’25″
OC2 (canoa polinesiana a due posti) maschile: Bigalli e Bianchetti (Firenze) 1h18’58″
OC2 Misto: Falco e Gemme (WAS Savona) 1h33’03″
OC2 Femminile: Rotti e Melis (WAS Savona) 1h49’54”
OC6 (canoa polinesiana a sei posti): Canottieri Comunali Firenze 1h22’53″
SS1 (surfski a un posto) maschile: Paolo Bulgarelli 1h08’42″
SS1 femminile: Sandra Steraj (Torino) 1h28’18″
SS2 maschile (surfski a due posti): Urbani e Bifano (Napoli) 59’54″
SUP (stand up paddle) 12’6 maschile: Laurent Cosimi (Francia) 1h20’07″
SUP 12’6 femminile: Chiara Nordio (Chioggia) 1h16’46″
SUP All Round maschile: Paolo Nardini (WAS Savona) 40’05″
SUP All Round femminile: Giulia D’Agostini (Lignano) 49’28″