L’estate ad Alassio non finisce più, si fa il bagno anche a dicembre

Alassio. Le temperature nella Baia del Sole, in quest’ultimo periodo del 2015, sfiorano da giorni i 16-17°C, consentendo a turisti e residenti di poter fare ancora il bagno nelle acque cristalline della celeberrima località turistica Alassio.

Lo testimoniano  le fotografie di tanti tuffi e i bagni in mare che sembrano essere scattate più in piena estate che a dicembre, mese notoriamente freddo, malinoconico e umido. E invece su Facebook in tanti continuano a pubblicare scatti di un Alassio molto estiva suscitando anche invidia in color che non hanno la possibilità di poter fare altrettanto.

E ci sono personaggi noti che fanno il bagno in questo periodo dell’anno come Marco Ghini, medico e leader del gruppo musicale “Stavolta mia moglie mi manda a funk”, l’avvocato Giorgio Ceriale che ogni giorno, indossando una finissima muta, nuota dalla scogliera di passeggiata Giancardi fino a quasi il torrione o Luca Galtieri, inviato di “Striscia la notizia” che raduna un paio di amici ogni giorno per tuffarsi all’ombra del molo Bestoso.

“Immagini che fanno il giro del mondo grazie al popolare social network e che rappresentano certamente un buon veicolo promozionale per la nostra città – dice Angelo Galtieri, albergatore ed ex presidente dell’Unione provinciale albergatori di Savona – Speriamo che il clima possa mantenersi così fino alla fine dell’anno quando riapriranno molte strutture ricettive per il Natale e le feste di Capodanno. Sarebbe fantastico”.

Intanto la Società nazionale di salvamento si prepara al classico cimento invernale del 26 dicembre ed è lecito pensare che il numero dei partecipanti, con queste temperature, sarà più numeroso rispetto alle passate edizioni.