Nono cimento invernale alle Grazie. Come da tradizione nel primo giorno dell’anno i temerari rinnovano il tuffo benaugurale nelle acque della baia. Quest’anno i partecipanti, in tutto 45, hanno dovuto rappreeentare anche diversi aassenti tra il gruppo storico colpiti dall’influenza. Ma oltre agli inossidabili graziotti, persone provenienti da tutta Italia e perfino una famiglia neozelandese. Il primo…