Provincia. “Una poesia che cade dalle nuvole e ha un nome di un candore smagliante: neve”. La dolcezza riempie lo scritto del francese Maxence Fermine sull’acqua ghiacciata cristallina, di cui il 19 gennaio si celebra la giornata mondiale e che divertirà i liguri montagnosi. Noi savonesi che invece resteremo in riviera ci daremo alla pazza gioia con gli abbondanti IVG Eventi della domenica.

La mite metà di gennaio coincide con l’apertura del Carnevale di Savona: re Cicciolin sbarcherà alla Torretta e si “riprenderà” la città, attorniato dalla sua corte e dalle altre maschere dei carnevali del Nord Ovest.

Fresche (se non fredde!) saranno le acque di Vado Ligure, che idealmente abbracceranno le decine e decine di avventurieri tuffatori del Cimento Invernale.

Se nelle nostre vene scorre la voglia di avere a tutti i costi facciamoci travolgere dal piacere irrinunciabile dello shopping nei banchi della Fiera di San Sebastiano a Loano.

cicciolin carnevale savona

Savona. Domenica 19 gennaio l’Associazione ‘A Campanassa e Assonautica Provinciale organizzano il Carnevale di Savona con “sua maestà” Cicciolin, le più famose maschere dei carnevali e i più rinomati gruppi storici di Liguria, Piemonte, Lombardia e Valle D’Aosta.

Dalle 14:30 ci sarà il raduno in piazza del Brandale e a seguire i partecipanti si sposteranno verso il molo Marinai d’Italia. Alle 16 Sua Maestà Cicciolin sbarcherà, come da tradizione, allo scaletto sotto la Torretta. Successivamente partirà il corteo mascherato, che percorrendo via Paleocapa e corso Italia arriverà in piazza Sisto IV. Qui l’Amministrazione Comunale consegnerà le “chiavi” della città al re del Carnevale savonese.

Il Complesso Bandistico “Antonio Forzano” curerà l’accompagnamento musicale della manifestazione. A consegnare le “chiavi” della città sarà quest’anno l’assessore comunale alle Manifestazioni Maurizio Scaramuzza.

vado cimento centro nautico

Vado Ligure. Un tuffo nel mare d’inverno come d’estate, indossando solo il costume da bagno, è il senso del Cimento Invernale, tradizionale evento che si terrà domenica 19 gennaio.

Per partecipare non è richiesta una particolare preparazione fisica: non essendo indicata un’età ottimale potenzialmente tutti lo possono fare. L’unica accortezza è di essere in uno stato generale di buona salute.

Alle 11 ci sarà il tuffo in acqua e a seguire le premiazioni dei partecipanti. Ai cimentisti sarà offerta una bevanda calda all’uscita dal mare e uno spuntino al termine della premiazione. Sarà possibile fermarsi a pranzo presso la tavola calda.

Fiera San Sebastiano Loano

Loano. Domenica 19 gennaio in corso Roma e piazzale Giuseppe Mazzini si terrà la tradizionale Fiera di San Sebastiano.

Per tutta la giornata decine di bancarelle proporranno i migliori capi di abbigliamento per uomo e donna, intimo, calzature, pelletteria, biancheria per la casa, oggettistica, giocattoli, prodotti enogastronomici e molto altro.

I moltissimi banchi e la splendida location sul mare la rendono un momento irrinunciabile per chiunque ami fare shopping.

Presepe meccanico Luceto 2019

Albisola Superiore. Fino a domenica 19 gennaio nella Parrocchia San Matteo è possibile ammirare il Presepe Meccanico a cura di Maria Merialdo e Mario Gaggero.

L’installazione è la riproduzione in scala 1:50 dell’Albisola Superiore di fine ‘800 e inizio ‘900, ha una superficie di circa 130 metri quadrati e presenta 40 elementi in movimento con 500 statuine tradizionali (i “Macachi”) ed effetti giorno – notte e neve.

L’orario di visita è nei giorni festivi dalle 10 a mezzogiorno e dalle 15 alle 18:30.

tavolozza pittura arte

Carcare. Da sabato 18 gennaio a Villa Maura è visitabile una mostra di dipinti di Massimo Gariano.

Gariano è un artista originale e talentuoso e le sue opere sono di sicuro effetto agli occhi di chi guarda. L’esposizione è l’apertura di un altro anno ricco di arte nelle mura di quella che fu la dimora di Anton Giulio Barrili.

La villa viene a costituire dunque la location per eccezionali artisti in mostre collettive e personali di straordinaria qualità, oltre ad uno speciale evento che sarà dedicato al centenario della nascita di Gianni Rodari, al quale la scuola primaria di Carcare è intitolata.