Le “Quattro Stagioni” di Antonio Vivaldi ad Albisola Superiore

Lunedì 22 luglio, alle ore 21, nella splendida cornice barocca della Chiesa di San Nicolò ad Albisola Superiore, quarto appuntamento con la rassegna “Albisola arte e musica”, organizzata dal Coro Polifonico Città di Albisola Superiore e dall’associazione “Comami Musica”. Verranno eseguiti per la prima volta nella loro interezza ad Albisola i quattro concerti solistici per violino dell’opera “Il cimento dell’armonia e dell’inventione” di Antonio Vivaldi, universalmente noti come “Le Quattro Stagioni”, uno dei primi esempi di musica a programma.

Le immagini di Primavera, Estate, Autunno e Inverno vengono infatti con superba abilità evocate dalla musica e descritte, con vivace freschezza, dai quattro sonetti, di anonimo poeta o forse dello stesso Vivaldi, che accompagnano i concerti. Con sorprendente immediatezza il pubblico si ritroverà così immerso tra il canto degli uccelli e le foglie fruscianti, sorpreso dall’improvviso temporale e poi dalla tempesta; rapito ora da un clima trasognato e sereno, ora dai ritmi martellanti della caccia; sferzato dal gelo del vento e dalla violenza della pioggia.

Il concerto del 22 luglio prossimo si ricollega idealmente al tripudio barocco che vide protagonista, il 16 dicembre dell’anno scorso, nei medesimi luoghi, proprio il famoso “prete rosso”, con l’esecuzione del Gloria in Re Maggiore rv 589 per soli coro e orchestra e del Mottetto “Vos Aurae per Montes” per soprano, archi e continuo rv 634. Ora come allora l’esecuzione è affidata alla Camerata Giovanile della Svizzera Italiana, diretta dal Maestro Giancarlo Monterosso. Il solista sarà il maestro Carlo Aonzo.

Il maestro Fiaschi introdurrà il concerto con una breve guida all’ascolto che renderà ancor più facile apprezzare la ricchezza immaginifica del concerto. Tra gli assidui spettatori sarà presente il maestro Tony Salem.

Nuoto sincronizzato, Campionato Italiano Ragazze: la Rari Nantes Savona chiude al secondo posto della classifica generale

Savona. È terminata questa mattina la rassegna dei Campionati Italiani estivi di nuoto sincronizzato, categoria Ragazze (leve 2004, 2005 e 2006), in programma nelle acque della piscina “Zanelli” dal 4 al 7 luglio.

Nel singolo si è imposta Susanna Pedotti (Busto Nuoto), totalizzando un punteggio di 159.458. Seconda Vittoria Meucci (Rari Nantes Savona), con 157.107. Terza Benedetta Gianazza (Busto Nuoto), con 154.534. Decima Carlotta Nelli – l’altra atleta rappresentante savonese – con 148.211. A seguire la classifica completa delle sedici atlete qualificatesi alla finale:

Classifica finale (singolo) :

1) BUSTO NUOTO/Pedotti (159.458)
2) RARI NANTES SAVONA (157.107)
3) BUSTO NUOTO/Gianazza (154.534)
4) AURELIA NUOTO/Puccianti (152.584)
5) PLEBISCITO PADOVA/Valleri (151.224)
6) ALL ROUND SPORT & WELLNES/Di Lecce (150.018)
7) SINCRO SEREGNO/Trantino (149.562)
8) RUSSIAN SYNCHRO SCHOOL/Carera (148.426)
9) POL. BONDENO CHI GIOCA/Neri (148.338)
10) RARI NANTES SAVONA/Nelli (148.221)
11) SYNCRO MED MURIANTICHI/Franceschini (147.325)
12) FORUM SPORT CENTER/Pansini (146.647)
13) ZEUS LAB MONTEBELLUNA/Sartor (144.692)
14) UISP BOLOGNA/Gamberini (144.384)
15) SINCRO SEREGNO/Palma (143.831)
16) AURELIA NUOTO/Caprasecca (142.564)

Nella squadra il titolo italiano di categoria è andato appannaggio della Busto Nuoto (Aurora Benedetti, Alessia Macchi, Susanna Pedotti, Maria Bianca Ludovica Restelli, Benedetta Gianazza, Elena Torregiani, Sofia Recli, Emma Branca). Punteggio totale 154.539.

Seconda la Rari Nantes Savona (Carlotta Nelli, Sophie Tabbiani, Beatrice Petta, Beatrice Andina, Vittoria Meucci, Lucia Giorgia Macino, Sara Pederzini, Beatrice Dessì), col punteggio di 149.817. Terza la Syncro Med Muriantichi (Costanza Traina, Lidia Longo, Maria Billeci, Arianna Ferlito, Carla Franceschini, Lara Russo, Matilde Buccheri, Chiara Mangolo), con 148.653. A seguire la classifica completa delle sedici squadre qualificatesi alla finale.

Classifica finale (squadra):

1) BUSTO NUOTO (154.539)
2) RARI NANTES SAVONA (149.817)
3) SYNCRO MED MURIANTICHI (148.653)
4) ZEUS LAB MONTEBELLUNA (145.469)
5) ALL ROUND SPORT & WELLNES (145.042)
6) PLEBISCITO PADOVA (144.294)
7) SINCRO SEREGNO (142.009)
8) AURELIA NUOTO (141.369)
9) SPORT VILLAGE BANCA DI PESARO (139.863)
10) FORUM SPORT CENTER (137.891)
11) COPRAI MURI ANTICHI CATANIA (136.220)
12) UISP BOLOGNA (136.028)

A seguito dei risultati di questa quarta e ultima giornata, la Rari Nantes Savona chiude pertanto la classifica generale al secondo posto, alle spalle della Busto Nuoto. Tale speciale graduatoria rappresenta la somma dei punteggi delle varie prove (libero combinato, duo, singolo, squadra). Ecco dunque i punteggi delle prime cinque società:

 Classifica generale:

1) BUSTO NUOTO (tot. 814.000)
2) RARI NANTES SAVONA (tot. 759.000)
3) SYNCRO MED MURIANTICHI (tot. 561.000)
4) PLEBISCITO PADOVA (tot. 535.000)
5) AURELIA NUOTO (tot. 526.000)

Libero Combinato: le sincronette della Rari Nantes Savona sono campionesse italiane di specialità

Savona. Nelle acque della piscina “Zanelli” va in scena il Campionato Italiano estivo di nuoto sincronizzato, categoria Ragazze (leve 2004, 2005 e 2006), in programma dal 4 al 7 luglio.

Presenti all’evento nel suo insieme 415 atlete, provenienti da 56 diverse società italiane.

Questa sera le giovani sincronette della Rari Nantes Savona si sono laureate campionesse italiane di categoria nel libero combinato, totalizzando un punteggio di 82.233. Sono Vittoria Meucci, Lucia Giorgia Macino, Ginevra Lando, Beatrice Andina, Vittoria Peri, Carlotta Nelli, Martina Savarese, Sophie Tabbiani, Beatrice Petta, Sara Pederzini, Beatrice Dessì, Sara Prostamo, Francesca Lepore e Irene Affatati.

Al secondo posto si è classificata la Busto Nuoto (80.100 punti). Terza la Syncro Med Muriantichi. A seguire la classifica completa delle dodici società qualificatesi alla finale.

           Classifica finale: 

1) RARI NANTES SAVONA (80.233)
2) BUSTO NUOTO (80.100)
3) SYNCRO MED MURIANTICHI (79.533)
4) ALL ROUND SPORT & WELLNES (77.367)
5) ZEUS LAB MONTEBELLUNA (76.300)
6) AURELIA NUOTO (75.767)
7) PLEBISCITO PADOVA (74.067)
8) SINCRO SEREGNO (73.800)
9) SPORT VILLAGE PESARO (72.100)
10) UISP BOLOGNA (71.400)
11) RARI NANTES LEGNANO (70.733)
12) ex aequo CLUB BIANCOROSSO (70.733)

 

Cronaca diretta:

I dodici gruppi sportivi qualificatisi nelle eliminatorie sono: Rari Nantes Legnano, Uisp Bologna, Plebiscito Padova, Club Biancorosso, Sport Village Banca di Pesaro, Sincro Seregno, Busto Nuoto, Syncro Muriantichi, Aurelia Nuoto, All Round Sport & Wellnes, Zeus Lab Montebelluna e Rari Nantes Savona.

19.10 Prima dell’inizio si esibiscono due società fuori gara. Una parte della Rari Nantes Savona (Francesca Lepore, Francesca Celeste Carlo, Martina Ravera, Aurora Solinas, Beatrice Bolognini, Alice Dagnino, Paola Scaltritti, Alice Mariotti) e Forum Sport Center (Angelica Ria, Benedetta Casale, Giulia Mariotti, Giulia Gianotti, Martina Vinicio, Flaminia Di Mario, Vittoria Scassellati, Sofia Di Crisci, Federica Favale, Valeria Pansini, Eleonora Astemio).

19.15 La competizione prende il via con la prima società in gara, la Rari Nantes Legnano. (Erica Ghezzi, Nike Iris Zanella, Irene Sette, Vittoria Colombo, Benedetta Rosa, Sofia Bignamini, Giulia Andrea Canzi, Martina Carnovali, Federica Raffo, Sophie Rallo – riserve Alessia Buondi e Aurora Ansani). Punteggio totale 70.733

19.20 Secondo gruppo positivo Uisp Bologna. (Alessia Austranti, Sofia Attinà, Brunella Caiazza, Viola Gamberini, Gabriele Minak, Sara Frascari, Laura Benini, Gaia Colla, Viola Malaguti). Punteggio totale 71.400.

19.25 Segue la Plebiscito Padova (Camilla Bertolini, Sofia Masetto, Alessia Iannucci, Giorgia Gazzato, Alice Lissandron, Beatrice Esegio, Alice Valleri, Matilde Nassuto, Laura Battistoni, Elena Maurencig – riserve Maddalena Gatto, Vittoria Leonardi e Sofia Galeazzo). Punteggio totale 74.067

19.30 La quarta società in gara è il Club Biancorosso (Elisa Camporini, Vittoria Verdirosi, Loredana Vanessa Cafro, Alice Vezzaro, Ilaria Stregà, Maddalena Dentis, Carlotta Allegretti, Lucrezia Riganti, Alyssa Zagordo, Francesca Claudia Lorenzo – riserve Lara Colombo, Ludovica Rosa e Sofia Prisco). Punteggio totale 70.733.

19.35 I risultati dello Sport Village Pesaro (Sandra Corsini, Claudia Galanti, Alice Bocconi, Emma Gabbianelli, Cecilia Rinaldi, Aurora Franca, Alice Pagnini, Benedetta Bracchi, Sofia Gennari, Noemi Scatassa – riserve Marta Amadori e Giulia Colagiovanni). 22.700 esecuzione, 29.000 impressione artistica, 21.800 difficoltà. Totale punteggio 72.710.

19.45 La sesta società è il Sincro Seregno (Lisa Trantino, Francesca Aldarese, Chiara Palma, Martina Linguanti, Sofia Fogliardi, Marta Perruvvi, Caterina Cucco, Lara Pollini, Beatrice Laboccetta, Noemi Pontiggia – riserve Vittoria Savoca, Martina Citterio e Chiara Giusti). 21.900 esecuzione, 29.700 impressione artistica, 22.800 difficoltà. Punteggio totale 73.800.

19.50 I risultati del Busto Nuoto (Aurora Benedetti, Alessia Macchi, Susanna Pedotti, Alice Fresu, Alessia Veralli, Benedetta Gianazza, Elena Torregiani, Sofia Recli, Anna Torregiani, Emma Branca – riserva Maria Bianca Ludovica Restelli). 24.200 esecuzione, 32.200 impressione artistica, 24.100 difficoltà. Punteggio totale 80.100 – finora il migliore registrato. La società lombarda balza dunque al comando provvisorio della classifica.

19.55 È il turno della Syncro Med Muriantichi (Chiara Marangolo, Viviana Sicurella, Carla Franschini, Lara Russo, Matilde Buccheri, Marta Schianco, Costanza Traina, Lidia Longo, Maria Billeci, Arianna Ferlito). 23.800 esecuzione, 32.133 impressione artistica, 23.600 difficoltà. Computo 79.533, al momento il secondo miglior punteggio.

20.00 Nono esercizio, società Aurelia Nuoto (Elisa Raspantini, Elettra Celestini, Elisa Giachetti, Alessandra Micioci, Benedetta Doti, Giulia Tropea, Aurora Puccianti, Elena Coppola, Giorgia Caprasecca, Giulia Vernice – riserva Tatiana Trombacchia). 22.600 esecuzione, 30.367 impressione artistica, 22.900 difficoltà. Punteggio totale 75.767. Mancano tre società.

20.05 Decima e penultima società a esibirsi, la All Round Sport & Wellnes (Dalia Corazza, Emma Libonati Aprelal, Aurora Gabriele, Alice Sgrignuoli, Nicole Mammì, Micaela Pasquali, Elisa Aversa, Irene Moioli, Arianna Di Lecce, Sofia Antonucci – riserve Ludovica Carotti, Asia Goffi, Isabella Righetti, Micol Cannizzo). 22.900 esecuzione, 30.667 impressione artistica, 32.800 difficoltà. Totale 77.367. Terzo miglior punteggio parziale.

20.10 Undecimo e penultimo esercizio, si esibiscono le portacolori venete della Zeus Lab Montebelluna (Noemi Cinello, Eleonora Spina, Livia Elizabeth Taborra, Camilla Gandini, Veronica Spina, Sofia Ferraro, Gioia Sartor, Alice Camerini, Anthea Lunghi). 22.700 esecuzione, 30.800 impressione artistica, 22.800 difficoltà. Computo totale 76.300.

20.15 Chiudono dunque le ragazze di casa della Rari Nantes Savona (Vittoria Meucci, Lucia Giorgia Macino, Ginevra Lando, Beatrice Andina, Vittoria Peri, Sophie Tabbiani, Beatrice Petta, Sara Pederzini, Beatrice Dessì, Sarà Prostamo – riserve Carlotta Nelli, Martina Savarese, Francesca Lepore e Irene Affatati). 24.500 esecuzione, 32.933 impressione artistica, 24.800. MIGLIOR PUNTEGGIO, 82.333.

LA RARI NANTES SAVONA SI AGGIUDICA LA FINALE LIBERO COMBINATO. Seconda la Busto Nuoto, terza la Syncro Med Muriantichi.

 

 

Cala Cimenti in salita: dorme a Campo 3, a 6742 metri – La Stampa

  1. Cala Cimenti in salita: dorme a Campo 3, a 6742 metri  La Stampa
  2. Cala Cimenti su vetta Nanga Parbat - Ultima Ora  Agenzia ANSA
  3. Nanga Parbat, il torinese Cala Cimenti arriva in vetta. Momenti di paura durante la discesa con gli sci  la Repubblica
  4. Visualizza copertura completa su Google News

Carcare, le opere d’arte di Stefania Salvadori “testimonial” dell’Antica Fiera del Bestiame 2019

Carcare. Per l’edizione 2019 l’Antica Fiera del Bestiame di Carcare utilizzerà come immagine testimonial le opere dell’artista Stefania Salvadori.

L’intesa con la pittrice carcarese è stata concordata dagli assessori Giorgia Ugdonne ed Enrica Bertone in occasione della sua recente personale in Villa Barrili, “Aninali in Valle”, una mostra sull’iperrealismo figurativo della fauna valliva che, ha suscitato un ottima affluenza di pubblico nelle sale espositive della biblioteca comunale.

Per la fiera verrà utilizzata l’immagine di un bovino di razza piemontese “frumentina” dal colore del suo manto come il grano arso dal sole, una specie autoctona delle valli del Bormida.

In merito l’assessore Ugdonne dichiara: “Riproporremo la mostra, nelle giornate della rassegna, vista la sua pertinenza tematica con il tema della Fiera, le qualità artistiche di Stefania meritano sempre occasioni per essere esposte e mostrate alla cittadinanza”

Soddisfatta anche l’assessore Bertone: “E’ il secondo anno che mi cimento nell’organizzazione, mi sembrava giusto dedicare la parte simbolica e grafica a promozione dell’evento, ad un’artista dalle innate capacità, con lei i manifesti e le brochures avranno l’immagine più pertinente e realista”.

Spotorno, 63 partecipanti al Cimento di primavera 

Sessantatré persone di tutte le età hanno partecipato questa mattina al cimento primaverile di Spotorno, godendo di una giornata ventosa ma piena di sole. Come ogni anno l’appuntamento per la tradizionale ciumba di Paquetta organizzata dalla Lega Navale e dalla Consulta del Terzo Settore era al molo S. Antonio. Premiati i nuotatori più giovani, Die...

A Spotorno torna la tradizione del Cimento primaverile di Pasquetta

Spotorno. Lunedì 22 aprile, nella sede della Lega Navale di Spotorno, Molo S. Antonio, si rinnova la tradizione del cimento primaverile a Pasquetta.

Il tuffo dei nuotatori coraggiosi è previsto alle 11.30, le iscrizioni si apriranno alle ore 10. Dopo il bagno, ai partecipanti sarà offerto il ristoro e saranno premiati la nuotatrice ed il nuotatore più anziani, il più giovane, quello che viene da più lontano ed il gruppo più numeroso.

In collaborazione con la Consulta del terzo settore, nella stessa data, dalle 11 alle 16, sarà possibile fare il merendino di Pasquetta con acciughe fritte e vino.

Il ricavato dello stand gastronomico è destinato alla raccolta “Tutti insieme si può”, nata per sostenere le associazioni spotornesi colpite dalla mareggiata dello scorso ottobre.

Sanremo, lutto per la morte dottor Attilio Chiodo, medico curante di tre generazioni di sanremesi

Chiodo negli ultimi era stato un decano del cimento invernale (che aveva affrontato anche nel 2018, ultra novantenne

L'articolo Sanremo, lutto per la morte dottor Attilio Chiodo, medico curante di tre generazioni di sanremesi proviene da RIVIERA PRESS.