Borghetto Santo Spirito. Festa a Borghetto Santo Spirito per il tradizionale appuntamento con il cimento invernale che si è svolto presso il “Milly Beach”, sul lungomare Matteotti.

Il clima quasi primaverile ha agevolato i cimentisti presenti all’edizione di quest’anno, la numero 27: temperatura dell’acqua intorno ai 14 gradi.

In tutto sono stati 150 i partecipanti, tra cui un signore di 87 anni di Mendatica (IM) e Leonardo coraggiosissimo bambino di 3 anni di Borghetto, il più anziano e il più giovane a prendere parte al tuffo per salutare il 2019 e dare il benvenuto al 2020 in arrivo.

Ciumba anche per il sindaco Giancarlo Canepa: “Ogni anno una splendida e fresca emozione!” ha detto il primo cittadino appena uscito dall’acqua, non senza qualche secchiata ricevuta in una atmosfera di allegria e goliardia. Non poteva mancare il gruppo dei “Nuotatori del Tempo Avverso”.

E nel savonese proseguiranno nei prossimi giorni gli altri cimenti in calendario: un rituale sempre più apprezzato non solo dai cimentisti ma anche dal pubblico e dai visitatori del ponente ligure in queste festività natalizie.