Ciao Raffaella

“Sei stata una delle prime persone che ho conosciuto. Elegante, discreta, mai una parola fuori posto, un esempio per tutti noi.

Cimenti insieme ne abbiamo fatti tanti. Alcuni impegnativi altri proibitivi ma tu il contatto con l’acqua dovevi e volevi averlo “almeno il costume lo devo bagnare” dicevi.

Negli ultimi anni quando ti salutavo mi raccomandavi di non stringerti troppo perché “se no mi rompi”.

Mi mancherai così come mancherai a tanti e nelle nuove acque in cui ti immergerai ti auguro di poter nuotare libera cosi come ti piaceva fare.

Ciao Raffaella”

Senza titolo-1